martedì 24 gennaio 2012

L'amuleto giapponese porta sole: Teru Teru Bozu


Di questi periodi di sole se ne vede pochino
ecco allora che mi è tornato in mente l'amuleto che il mio coinquilino all'univerità mi aveva presentato; Ovviamente lui era Giapponese e l'amuleto in questione era il Teru-Teru-Bozu, quella specie di fantasmino che si vede sempre nei cartoni animati attaccato alle finestre!

Il Teru-Teru-Bozu, per quanto gli assomigli, non rappresenta un fantasma ma un monaco (bozu), che deve portare luce (Teru=risplendere). Nella tradizione Nipponica, se appeso a testa in su (come nelle foto) prima del calare del sole, portera' bel tempo per il giorno dopo; mentre se l'appendete a testa in giu, porterà la pioggia.
In origine veniva usato dai contadini per chiedere quello che serviva al raccolto, adesso invece è molto diffuso fra i bambini, magari prima di una giornata importante come una gita scolastica, per avere il bel tempo.

IL Teru-Teru-Bozu è fatto di carta, va fatto la sera e tolto al mattino, per crearne uno per i vostri cuccioli è facilissimo, riciclate i tovaglioli di carta!
ne bastano due:
ne aprite bene uno quadrato e al centro ci mettete il secondo appallottolato.
Chiudeteci intorno il primo come vedete nelle foto e fermate con un filo.
IMPORTANTE: dovete disegnare con una penna occhi e sorriso!!!


La filastrocca giapponese da canticchiare è un po' macabra e non ve la scrivo, sappiate solo che il Teru-Teru-Bozu che vedete qui sopra piange perchè, per tradizione, al monaco (bozu) che non ha fatto il suo dovere portando il sole, viene tirato il collo!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Feeds